News

Staff 25 ottobre 2019

Accordo con il Comune di Arese su politiche sociali e concertazione locale

E’ stato firmato nei giorni scorsi l’accordo tra il comune di Arese, i sindacati confederali di Milano Metropoli e le categorie dei pensionati FNP SPI UILP sui temi delle politiche sociali e concertative tra organizzazioni dei lavoratori e dei pensionati e amministrazione comunale, politiche che dovranno essere “Innovative e stringenti” con l’obiettivo di “migliorare le condizioni di tutti i cittadini, in particolare delle/i pensionate/i e delle classi sociali meno abbienti”.

Nell’accordo, tra l’altro le parti, si impegnano a “Condividere gli obiettivi di politica fiscale e di bilancio dell’Ente”; a “realizzare una programmazione delle politiche sociali sul territorio partecipativa, di confronto ed innovativa con le parti sociali; ad aggiornare la “Guida dei Servizi” del comune di Arese “allo scopo di agevolare l’accesso ai Servizi Comunali di tutti i Cittadini, in particolare dei soggetti deboli”.

Verrà istituito un tavolo permanente tra le parti dal quale dovranno scaturire specifici accordi a sostegno delle persone e delle famiglie particolarmente svantaggiate.

Tra i temi del tavolo: le politiche abitative, le politiche di bilancio, l’ambiente e, in generale, le politiche sociali in rapporto con la società di servizi locali SerCop.

Soddisfatti i rappresentanti della FNP che vedono, in questo accordo, la prosecuzione di un confronto sociale che da anni si è consolidato nel territorio rhodense anche grazie all’impegno dei tanti volontari del sindacato che operano sul territorio.

Scarica l’accordo completo