News

Anteas Legnano incontri
Claudia Silivestro 12 gennaio 2022

Anteas Legnano: gli incontri di “Un’ora insieme” proseguiranno nel 2022

Con il nuovo anno si rinnova l’iniziativa degli eventi nella sede Cisl di via XXIX Maggio, anche con il supporto del sindacato dei pensionati

Anteas Legnano organizzerà per il 2022 gli incontri in presenza, con un numero selezionato di partecipanti, dal titolo “Un’ora insieme, per vivere consapevolmente”. In via di definizione le tematiche degli incontri, che spazieranno da occasioni di intrattenimento a momenti di formazione.

Il progetto “Un’ora insieme, per vivere consapevolmente”, già avviato con successo nei mesi di maggio e giugno 2021, sarà riproposto nel 2022 con la collaborazione di Fnp Cisl Legnano. Promotori del progetto per Anteas sono Tiziano Fortin e Mariella Varini. Ines Caputo, coordinatrice del sindacato dei pensionati Fnp Cisl di Legnano, si è detta entusiasta dell’iniziativa.
Gli incontri saranno ideati e organizzati tramite contatti a distanza ma si terranno in presenza, rispettando le procedure di sicurezza, il controllo del Green Pass e il distanziamento.

Anteas Legnano: fare cultura, rinsaldare i legami

L’iniziativa “Un’ora insieme, per vivere consapevolmente” è nata nella primavera del 2021.
Spiega Tiziano Fortin:

“Insieme a due volontarie, Mariella e Valentina, abbiamo maturato l’idea di tenere delle riunioni in presenza della durata di un’ora, per trattare temi culturali o di attualità. Sulle prime è stato quasi un test, abbiamo visto che la formula funzionava e abbiamo deciso di riproporlo”.

Da poco usciti dai lockdown dovuti alla pandemia, i volontari di Anteas si erano preparati tramite incontri on line, mentre gli incontri si sono svolti nella sede Cisl di via XXIX maggio a Legnano. Gli appuntamenti si tenevano ogni quindici giorni, con un numero massimo di dieci invitati. Buona la risposta degli iscritti del legnanese.

Dicono Mariella e Tiziano:

“Nella primavera 2021 abbiamo affrontato temi diversi, dalla storia dei computer e dei cellulari alla giustizia. Il nostro obiettivo era riprendere un contatto con le persone. Molti di loro già seguivano le attività di Anteas ma le chiusure dovute alla pandemia avevano interrotto tutte le attività.
Per il 2022, vogliamo offrire un’occasione per invitare le persone a riflettere, imparare qualcosa di nuovo, mantenersi attivi”.

Il programma e il calendario delle iniziative del 2022 saranno comunicati nelle prossime settimane.