News

Staff 7 luglio 2021

Anziani soli: risorse europee per favorire le loro relazioni sociali

Regione Lombardia, nei giorni scorsi, ha pubblicato un avviso pubblico finanziato attraverso il Fondo Sociale Europeo, volto a “migliorare la qualità della vita delle persone anziane fragili e percorsi di autonomia finalizzati all’inclusione sociale delle persone disabili”.

Le risorse stanziate sono pari a 6.480.000 euro.

I destinatari anziani devono aver compiuto i 65 anni e aver certificato un reddito ISEE non superiore ai 35.000 euro. Si tratta di persone che vivono sole nel proprio domicilio, hanno una compromissione fisica non lieve e che vivono in solitudine a causa di una rarefazione dei rapporti familiari e della “progressiva scomparsa dei rapporti di amicizia e di vicinato, ecc. con conseguenti importanti effetti dal punto di vista del decadimento psico-fisico.

Viene previsto un contributo a fondo perduto (voucher) di 4.800 euro da poter spendere in iniziative che favoriscano le relazioni sociali dell’anziano.

Leggi l’avviso e la documentazione collegata