News

Staff 28 marzo 2019

La sanità torni al centro del dibattito politico

“Il rapporto cittadino-sistema sanitario e soprattutto cittadino-sistema ospedaliero è decisivo nell’influenzare la qualità del rapporto cittadino-Stato.

Rapporto che oggi viene vissuto in condizioni di stress reciproco: stress dello Stato le cui offerte di prestazioni sono sottodimensionate rispetto alla domanda; stress del cittadino nel percorrere le strade impervie per accedere alle prestazioni richieste.”

Comincia così la nota di ISRIL, Istituto di studi sulle relazioni industriali e di lavoro, che approfondisce il tema delle “Crepe nel sistema pubblico sanitario” che stanno profondamente mutando le percezioni dei cittadini sulla Sanità Pubblica, per molti anni fiore all’occhiello dell’Italia.

Il tema della salute – propone Giovanni Bianchi, presidente di ISRIL – torni al centro del dibattito pubblico, come lo fu negli anni ’70, perché per milioni di cittadini traggono dai loro rapporti con le strutture sanitarie il loro giudizio sullo Stato e le sue politiche.”

Leggi la nota completa