News

Staff 18 settembre 2019

Modello ISEE: Cosa fare

Dal 1° gennaio 2015 diventa operativa la nuova ISEE, Indicatore della Situazione Economica Equivalente, necessaria per il riconoscimento delle varie agevolazioni sociali in condizioni di difficoltà di diversa natura.

La vera novità, rispetto al modello precedente, sta nel fatto che sono da dichiarare tutti i redditi, anche quelli esenti da imposte.

Si contano diverse specie di indicatori.

Nella maggior parte delle situazioni per ottenere il calcolo dell’ ISEE STANDARD è sufficiente la DSU MINI composta da un Modello Base e un Foglio Componente (FC.1).

Si considerano i redditi di 2 anni solari precedenti la presentazione di DSU (dichiarazione sostitutiva unica) e le Spese e le Franchigie dell’anno solare precedente la presentazione della DSU.

Il CAF CISL di Milano recentemente ha riassunto in un documento tutte le informazioni necessarie per comprendere meglio la natura del modello ISEE e le modalità e la documentazione per ottenerlo.

Clicca qui per scaricare il documento