News

Staff 26 settembre 2019

Reddito di cittadinanza: Ne beneficiano 843000 famiglie, l’importo medio è di 518 mila euro

Sono circa 843mila le famiglie che beneficiano del reddito di cittadinanza (Rdc), pari a circa 2,2 milioni di persone coinvolte, e stando ai dati Inps ricevono in media un sostegno di 518 euro lordi al mese.

Inoltre, altri circa 117mila nuclei familiari hanno la pensione di cittadinanza (Pdc), in questo caso circa 133mila persone, con un importo medio di 208 euro lordi mensili integrativi.

Dall’ultimo rapporto Inps, aggiornato al 4 settembre 2019 (e consultabile nel sito Inps), per le due misure risulta che sono circa 960mila le domande accolte, a fronte di oltre 1,4 milioni di richieste, e sono più di 2,3 milioni di persone che beneficiano dei due provvedimenti di sostegno al reddito (Rdc e Pdc) per un importo medio di 481 euro lordi mensili.

Altri dati utili per inquadrare la situazione nel suo complesso. Il 60,3% dei fruitori si trova al sud e nelle isole, il 24,4% al nord e il 15,3% nel centro Italia. Per quanto riguarda il solo Rdc è Napoli la città con il maggior numero di beneficiari, sono oltre 98mila i nuclei familiari pari a circa 317mila persone coinvolte che ricevono in media 610 euro lordi mensili.

Seguono Roma con quasi 50mila nuclei familiari beneficiari, oltre 117mila persone e 505 euro medi mensili lordi. Poi Palermo con 44mila nuclei, 133mila persone coinvolte e 613 euro medi mensili lordi e Catania con quasi 34mila nuclei, oltre 94mila persone e 565 euro mensili lordi erogati in media.

Complessivamente Il 21% dei percettori ricevono mensilmente fino a 200 euro lordi mese (quasi 209mila famiglie), mentre solamente il 4% (33mila nuclei circa) beneficia di più di 1.000 euro lordi mese.

La percentuale più alta dei beneficiari (circa il 46,8%) la troviamo nella fascia mediana, e riceve tra i 400 e gli 800 euro lordi mensili. Circa 349mila famiglie hanno dei minori, coinvolti circa 1,3 milioni di persone, con importi tra una media che va dai 492 euro mensili lordi riconosciuta a nuclei di due persone, ai 614 euro mensili lordi a nuclei di 5 persone.

In circa 202mila nuclei familiari ci sono dei disabili accertati, pari a circa 488mila persone coinvolte che percepiscono in media 475 euro lordi al mese.

Questi i puri dati statistici ma sul tema di lotta alla povertà si dovrebbe e si potrebbe lavorare insieme – Ministero, Regioni, Comuni, Cgil Cisl Uil e Alleanza contro la povertà – per migliorare la misura, e superare alcune criticità presenti nella prima fase di applicazione soprattutto per quanto riguarda i servizi gestiti dai Comuni.

Vedi l’articolo completo a cura della FNP Lombardia