News

Staff 27 maggio 2020

Reddito di Emergenza: Cos’è, a chi spetta, come si ottiene

L’articolo 82 del decreto-legge n 64 del 2020, il cosiddetto “Decreto Rilancio”, ha introdotto un sussidio economico in favore dei nuclei familiari in condizioni di necessità economica in conseguenza dell’emergenza epidemiologica da covid-19.

A questi nuclei è riconosciuto un sostegno al reddito denominato Reddito di Emergenza, di seguito abbreviato in REM. L’importo del REM è differenziato in relazione al numero dei componenti il nucleo familiare ed è pagato in due quote.

Ciascuna delle due quote è di € 400 da moltiplicare per il parametro della scala di equivalenza previsto dal decreto legge numero 4 del 2019, fino ad un valore massimo corrispondente a € 800, in relazione al numero di componenti del nucleo familiare, cifra che può crescere ulteriormente in presenza di disabili gravi.

Il nuovo numero di Previdenza Flash, curato come sempre da Salvatore Martorelli e da Paolo Zani, analizza dettagliatamente il provvedimento, indicando tutti gli adempimenti necessari per ottenerlo.

Potete scaricare il numero di Previdenza Flash cliccando qui.

Chi è interessato al REM (Reddito di emergenza) può rivolgersi alle sedi del patronato INAS CISL o al numero verde: 800249307