Dica 32: il numero sugli Ospedali di comunità

Il periodico sulla salute a cura di Cisl Lombardia si scarica gratis in pdf

Dica 32, il periodico di Cisl Lombarda su temi legati alla salute, è giunto con il periodo di gennaio-febbraio 2024 al suo decimo numero. Per questa occasione il focus è sugli Ospedali di comunità. In quattro pagine, che si possono consultare on line, stampare o scaricare, Cisl Lombardia spiega che cosa sono gli Ospedali di comunità e in che cosa si differenziano dagli ospedali per acuti.
Secondo l’intenzione della riforma, gli Odc, ricorda la Cisl, non sono degli “ospedali piccoli”, ma strutture pensate per ospitare pazienti che non possono stare a casa e devono ricevere un’assistenza specifica; al tempo stesso, non hanno problemi così importanti da richiedere un ricovero di lunga durata.
L’Ospedale di comunità sarebbe, insomma, una soluzione intermedia, nella quale la gestione è prevalentemente di carattere infermieristico e i medici sono presenti per un numero limitato di ore.

In particolare, l’assistenza medica deve essere garantita per 4 – 5 ore al giorno, 6 giorni su 7 per il turno diurno, mentre di notte, dalle 20 alle 8, il servizio è garantito in forma di pronta disponibilità.
L’assistenza degli infermieri, invece, è prevista di giorno e di notte, con il supporto degli Operatori Socio Sanitari (OSS). Il ricovero presso l’Ospedale di comunità deve avere una durata non superiore a 30 giorni.

Consulta il numero 10 di Dica 32

n.10 dica32_OdC_accesso e dimissioni (1)