Risoluzione del Parlamento Europeo sul diritto alla casa.

In tutta Europa la crisi degli alloggi è un problema serio che affligge sia i proprietari a basso reddito che gli affittuari con risorse economiche minime.

Il 21 gennaio u.s. il Parlamento Europeo ha adottato la Risoluzione sull’accesso ad un alloggio dignitoso e a prezzi accessibili per tutti.

Si chiede agli Stati membri che venga riconosciuto come diritto fondamentale della persona avere una casa adeguata, il problema attanaglia i genitori single, le famiglie numerose, i pensionati monoreddito e i giovani.

Molte famiglie vivono in appartamenti ristretti e nei grandi centri urbani è cresciuto il fenomeno dei senza fissa dimora. Il Parlamento Europeo ha richiesto agli Stati membri di investire in abitazioni popolari, pubbliche, efficienti dal punto di vista energetico, adeguate e accessibili economicamente.

Continua a leggere